Art. 556 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 555 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 557 c.p.p.

Art. 556 c.p.p. (Giudizio abbreviato e applicazione della pena su richiesta) approfondisci

1. Per il giudizio abbreviato e per l'applicazione della pena su richiesta si osservano, rispettivamente, le disposizioni dei titoli I e II del libro sesto, in quanto applicabili.
2. Se manca l'udienza preliminare si applicano, secondo i casi, le disposizioni degli articoli 555, comma 2, 557 e 558, comma 8. Si osserva altresì, in quanto applicabile, la disposizione dell'articolo 441-bis; nel caso di cui al comma 4 di detto articolo, il giuduce, revocata l'ordinanza con cui era stato disposto il giudizio abbreviato, fissa l'udienza per il giudizio.