Art. 557 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 556 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 558 c.p.p.

Art. 557 c.p.p. (Procedimento per decreto) approfondisci

1. Con l'atto di opposizione l'imputato chiede al giudice di emettere il decreto di citazione a giudizio ovvero chiede il giudizio abbreviato o l'applicazione della pena a norma dell'articolo 444 o presenta domanda di oblazione.
2. Nel giudizio conseguente all'opposizione, l'imputato non può chiedere il giudizio abbreviato o l'applicazione della pena su richiesta, nè presentare domanda di oblazione. In ogni caso, il giudice revoca il decreto penale di condanna.
3. Si osservano le disposizioni del titolo V del libro sesto, in quanto applicabili.