Art. 457 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 456 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 458 c.p.p.

Art. 457 c.p.p. (Trasmissione degli atti) approfondisci

1. Decorsi i termini previsti dall'articolo 458 comma 1, il decreto che dispone il giudizio immediato è trasmesso, con il fascicolo formato a norma dell'articolo 431, al giudice competente per il giudizio.
2. Gli atti non inseriti nel fascicolo previsto dal comma 1 sono restituiti al pubblico ministero. Si applica la disposizione dell'articolo 433 comma 2.