Art. 27 DLT 231-2007

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 26 DLT 231-2007 vai all'articolo successivo: Art. 28 DLT 231-2007

Art. 27 DLT 231-2007 (Esclusioni) approfondisci

1. Quando la Commissione europea adotta, con riferimento ad un Paese terzo una decisione a norma dell'articolo 40, paragrafo 4, della direttiva, gli enti e le persone soggetti al presente decreto non possono applicare obblighi semplificati di adeguata verifica della clientela agli enti creditizi e finanziari o società quotate del Paese terzo in questione o ad altri soggetti in base a situazioni che rispettano i criteri tecnici stabiliti dalla Commissione europea a norma dell'articolo 40, paragrafo 1, lettera b), della direttiva.