Art. 212 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 211 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 213 c.p.p.

Art. 212 c.p.p. (Modalità del confronto) approfondisci

1. Il giudice, richiamate le precedenti dichiarazioni ai soggetti tra i quali deve svolgersi il confronto, chiede loro se le confermano o le modificano, invitandoli, ove occorra, alle reciproche contestazioni.
2. Nel verbale è fatta menzione delle domande rivolte dal giudice, delle dichiarazioni rese dalle persone messe a confronto e di quanto altro è avvenuto durante il confronto.