Art. 211 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 210 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 212 c.p.p.

Art. 211 c.p.p. (Presupposti del confronto) approfondisci

1. Il confronto è ammesso esclusivamente fra persone già esaminate o interrogate, quando vi è disaccordo fra esse su fatti e circostanze importanti.