Art. 13 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 12 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 14 c.p.p.

Art. 13 c.p.p. (Connessione di procedimenti di competenza di giudici ordinari e speciali) approfondisci

1. Se alcuni dei procedimenti connessi appartengono alla competenza di un giudice ordinario e altri a quella della Corte costituzionale, è competente per tutti quest'ultima.
2. Fra reati comuni e reati militari, la connessione di procedimenti opera soltanto quando il reato comune è più grave di quello militare, avuto riguardo ai criteri previsti dall'articolo 16 comma 3. In tale caso, la competenza per tutti i reati è del giudice ordinario.