Art. 718 c.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 717 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 719 c.p.

Art. 718 c.p. (Esercizio di giuochi d'azzardo) approfondisci

Chiunque in un luogo pubblico o aperto al pubblico, o in circoli privati di qualunque specie, tiene un giuoco d'azzardo o lo agevola è punito con l'arresto da tre mesi ad un anno e con l'ammenda non inferiore a euro 206.
Se il colpevole è un contravventore abituale o professionale, alla libertà vigilata può essere aggiunta la cauzione di buona condotta.