Art. 629 c.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 628 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 630 c.p.

Art. 629 c.p. (Estorsione) approfondisci

Chiunque, mediante violenza o minaccia, costringendo taluno a fare o ad omettere qualche cosa, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da cinque a dieci anni e con la multa da euro 1.000 a euro 4.000.
La pena è della reclusione da sei a venti anni e della multa da euro 5.000 a euro 15.000, se concorre taluna delle circostanze indicate nell'ultimo capoverso dell'articolo precedente.