Art. 491 c.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 490 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 491-bis c.p.

Art. 491 c.p. (Documenti equiparati agli atti pubblici agli effetti della pena) approfondisci

Se alcuna delle falsità prevedute dagli articoli precedenti riguarda un testamento olografo, ovvero una cambiale o un altro titolo di credito trasmissibile per girata o al portatore , in luogo della pena stabilita per la falsità in scrittura privata nell'articolo 485, si applicano le pene rispettivamente stabilite nella prima parte dell'articolo 476 e nell'articolo 482.
Nel caso di contraffazione o alterazione di alcuno degli atti suddetti, chi ne fa uso, senza essere concorso nella falsità, soggiace alla pena stabilita nell'articolo 489 per l'uso di atto pubblico falso.