Art. 402 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 401 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 403 c.p.p.

Art. 402 c.p.p. (Estensione dell'incidente probatorio) approfondisci

1. Se il pubblico ministero o il difensore della persona sottoposta alle indagini chiede che la prova si estenda ai fatti o alle dichiarazioni previsti dall'articolo 401 comma 6, il giudice, se ne ricorrono i requisiti, dispone le necessarie notifiche a norma dell'articolo 398 comma 3 rinviando l'udienza per il tempo strettamente necessario e comunque non oltre tre giorni. La richiesta non è accolta se il rinvio pregiudica l'assunzione della prova.