Art. 349 DLT 209-2005

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 348 DLT 209-2005 vai all'articolo successivo: Art. 350 DLT 209-2005

Art. 349 DLT 209-2005 (Imprese di assicurazione aventi la sede legale nella Confederazione elvetica) approfondisci

1. Le imprese di assicurazione che hanno sede legale nella Confederazione elvetica e che intendono esercitare nel territorio della Repubblica i rami danni non sono soggette alle disposizioni di cui al capo IV del titolo II e a quelle di cui al capo V del titolo III che sono individuate dall'ISVAP con regolamento.
2. Le imprese di cui al comma 1 devono unire alla richiesta di autorizzazione una dichiarazione rilasciata dall'autorità competente che attesti che l'impresa dispone del margine di solvibilità calcolato secondo quanto previsto al capo IV del titolo III.
3. Ai fini di cui al capo IV del titolo VII, le imprese di cui al comma 1 possono attribuire alla sede secondaria stabilita nel territorio della Repubblica le funzioni di direzione e coordinamento delle società del gruppo con sede legale in Italia. In tale caso l'impresa capogruppo è iscritta all'albo di cui all'articolo 85 con la sua sede secondaria nel territorio della Repubblica.
- il Provv. 2 gennaio 2008, n. 10, recante il regolamento concernente la procedura di accesso all'attività assicurativa e l'albo delle imprese di assicurazione;
- il Reg. 4 marzo 2008, n. 16, recante disposizioni e metodi di valutazione per la determinazione delle riserve tecniche dei rami danni;
- il Reg. 14 marzo 2008, n. 19, concernente il margine di solvibilità delle imprese di assicurazione.