Art. 333 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 332 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 334 c.p.p.

Art. 333 c.p.p. (Denuncia da parte di privati) approfondisci

1. Ogni persona che ha notizia di un reato perseguibile di ufficio può farne denuncia. La legge determina i casi in cui la denuncia è obbligatoria.
2. La denuncia è presentata oralmente o per iscritto, personalmente o a mezzo di procuratore speciale, al pubblico ministero o a un ufficiale di polizia giudiziaria; se è presentata per iscritto, è sottoscritta dal denunciante o da un suo procuratore speciale.
3. Delle denunce anonime non può essere fatto alcun uso, salvo quanto disposto dall'articolo 240.