Art. 290 c.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 289-bis c.p. vai all'articolo successivo: Art. 290-bis c.p.

Art. 290 c.p. (Vilipendio della Repubblica, delle istituzioni costituzionali e delle forze armate) approfondisci

Chiunque pubblicamente vilipende la Repubblica, le Assemblee legislative o una di queste, ovvero il Governo, o la Corte costituzionale o l'ordine giudiziario, è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000.
La stessa pena si applica a chi pubblicamente vilipende le forze armate dello Stato o quelle della liberazione.