Art. 243 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 242 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 244 c.p.p.

Art. 243 c.p.p. (Rilascio di copie) approfondisci

1. Quando dispone l'acquisizione di un documento che non deve rimanere segreto, il giudice, a richiesta di chi ne abbia interesse, può autorizzare la cancelleria a rilasciare copia autentica a norma dell'articolo 116.