Art. 183 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 182 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 184 c.p.p.

Art. 183 c.p.p. (Sanatorie generali delle nullita) approfondisci

1. Salvo che sia diversamente stabilito, le nullità sono sanate:
a) se la parte interessata ha rinunciato espressamente ad eccepirle ovvero ha accettato gli effetti dell'atto;
b) se la parte si è avvalsa della facoltà al cui esercizio l'atto omesso o nullo è preordinato.