Art. 141 c.p.p.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 140 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 141-bis c.p.p.

Art. 141 c.p.p. (Dichiarazioni orali delle parti) approfondisci

1. Quando la legge non impone la forma scritta, le parti possono fare, personalmente o a mezzo di procuratore speciale, richieste o dichiarazioni orali attinenti al procedimento. In tal caso l'ausiliario che assiste il giudice redige il verbale e cura la registrazione delle dichiarazioni a norma degli articoli precedenti. Al verbale è unita, se ne è il caso, la procura speciale.
2. Alla parte che lo richiede è rilasciata, a sue spese, una certificazione ovvero una copia delle dichiarazioni rese.