Agevolazione fiscale per i lavoratori neoassunti

Da Diritto Pratico.

Sei un professionista?

Scopri come Diritto Pratico può aiutarti a promuovere gratuitamente la Tua attività

Per i "lavoratori di prima occupazione" cosa prevede la normativa vigente in ambito fiscale?

I contributi versati alle forme complementari di previdenza risultano deducibili dal reddito complessivo per un importo massimo di 5.164,57 euro. Un'ulteriore agevolazione è riconosciuta per i lavoratori assunti dal 1 gennaio 2007, detti “Lavoratori di prima occupazione”, che a tale data non risultavano iscritti ad alcuna posizione contributiva di un ente di previdenza obbligatoria: la maggiore deduzione, che non può superare i 2.582,29 euro annui, a partire dal sesto anno di iscrizione al fondo, è pari ad un massimo di contributi di euro 7.746,86 (Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252).  

Dati estratti dal dataset "Enciclopedia delle Domande e Risposte" realizzato da FormezPA e ridistribuiti sul wiki di Diritto Pratico nel rispetto della licenza Italian Open Data License v2.0.

Puoi modificare, integrare, correggere e aggiornare le informazioni di questa pagina o inserirne di nuove (note, commenti, link ad approfondimenti e articoli). Se non sai come fare consulta le pagine di aiuto o chiedi supporto sul forum.