Acconciatore: rilascio qualifica professionale

Da Diritto Pratico.

Sei un professionista?

Scopri come Diritto Pratico può aiutarti a promuovere gratuitamente la Tua attività

A chi mi devo rivolgere per avere la qualifica professionale di acconciatore?

Dal 14 settembre 2012, in base al Decreto Legislativo 6 agosto 2012 n. 147  (art. 15), le Camere di Commercio non rilasciano più le qualifiche professionali per acconciatori ed estetisti.

 

Da tale data, i soggetti che intendono svolgere l'attività di acconciatore, devono documentare il possesso dei necessari requisiti professionali, presentando telematicamente, tramite lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) al Comune in cui ha sede l'impresa/unità locale.

 

 

Dati estratti dal dataset "Enciclopedia delle Domande e Risposte" realizzato da FormezPA e ridistribuiti sul wiki di Diritto Pratico nel rispetto della licenza Italian Open Data License v2.0.

Puoi modificare, integrare, correggere e aggiornare le informazioni di questa pagina o inserirne di nuove (note, commenti, link ad approfondimenti e articoli). Se non sai come fare consulta le pagine di aiuto o chiedi supporto sul forum.