Art. 65 DPR 633-1972

Da Diritto Pratico.
Versione del 23 lug 2014 alle 11:02 di Claudio (Discussione | contributi) (Istituzione e disciplina dell'imposta sul valore aggiunto)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

vai all'articolo precedente: Art. 64 DPR 633-1972 vai all'articolo successivo: Art. 66 DPR 633-1972

Art. 65 DPR 633-1972 (Obblighi dell'Amministrazione finanziaria) approfondisci

L'Amministrazione finanziaria provvede allo scambio, con le altre autorità competenti degli Stati membri della Comunità economica europea, delle informazioni necessarie per assicurare il corretto accertamento dell'imposta sul valore aggiunto. Essa, a tal fine, può autorizzare la presenza nel territorio dello Stato di funzionari delle Amministrazioni fiscali degli altri Stati membri.
L'Amministrazione finanziaria provvede alla raccolta delle informazioni da fornire alle predette autorità con le modalità ed entro i limiti previsti per l'accertamento dell'imposta sul valore aggiunto.