Art. 560 c.p.

Da Diritto Pratico.
Versione del 1 ago 2014 alle 17:10 di Claudio (Discussione | contributi) (Aggiornamento Codice Penale)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

vai all'articolo precedente: Art. 559 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 561 c.p.

Art. 560 c.p. (Concubinato) approfondisci

Il marito, che tiene una concubina nella casa coniugale, o notoriamente altrove, è punito con la reclusione fino a due anni.
La concubina è punita con la stessa pena.
Il delitto è punibile a querela della moglie.