Art. 542 c.p.c.

Da Diritto Pratico.
Versione del 16 dic 2022 alle 22:59 di Claudio (Discussione | contributi) (Riforma processo civile 2022)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

vai all'articolo precedente: Art. 541 c.p.c. vai all'articolo successivo: Art. 543 c.p.c.

Art. 542 c.p.c. (Distribuzione giudiziale) approfondisci

Se i creditori non raggiungono l'accordo di cui all'articolo precedente o il giudice dell'esecuzione non l'approva, ognuno di essi può chiedere che si proceda alla distribuzione della somma ricavata.
Il giudice dell'esecuzione, sentite le parti, distribuisce la somma ricavata a norma degli articoli 510 e seguenti e ordina il pagamento delle singole quote.