Art. 500 c.p.

Da Diritto Pratico.
Versione del 1 ago 2014 alle 17:15 di Claudio (Discussione | contributi) (Aggiornamento Codice Penale)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

vai all'articolo precedente: Art. 499 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 501 c.p.

Art. 500 c.p. (Diffusione di una malattia delle piante o degli animali) approfondisci

Chiunque cagiona la diffusione di una malattia alle piante o agli animali, pericolosa all'economia rurale o forestale, ovvero al patrimonio zootecnico della nazione, è punito con la reclusione da uno a cinque anni.
Se la diffusione avviene per colpa, la pena è della multa da euro 103 a euro 2.065.