Art. 448 c.p.p.

Da Diritto Pratico.
Versione del 16 lug 2014 alle 13:00 di Claudio (Discussione | contributi) (Aggiornamento cpp)

vai all'articolo precedente: Art. 447 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 449 c.p.p.

Art. 448 c.p.p. (Provvedimenti del giudice) approfondisci

2. In caso di dissenso, il pubblico ministero può proporre appello; negli altri casi la sentenza è inappellabile.
3. Quando la sentenza è pronunciata nel giudizio di impugnazione, il giudice decide sull'azione civile a norma dell'articolo 578.