Art. 444 c.p.

vai all'articolo precedente: Art. 443 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 445 c.p.

Art. 444 c.p. (Commercio di sostanze alimentari nocive) approfondisci

Chiunque detiene per il commercio, pone in commercio ovvero distribuisce per il consumo sostanze destinate all'alimentazione, non contraffatte né adulterate, ma pericolose alla salute pubblica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 51.
La pena è diminuita se la qualità nociva delle sostanze è nota alla persona che le acquista o le riceve.


Ultima modifica il 1 ago 2014 alle 17:07