Art. 438 c.p.

vai all'articolo precedente: Art. 437 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 439 c.p.

Art. 438 c.p. (Epidemia) approfondisci

Chiunque cagiona un'epidemia mediante la diffusione di germi patogeni è punito con l'ergastolo.
Se dal fatto deriva la morte di più persone, si applica la pena di morte.


Ultima modifica il 1 ago 2014 alle 17:06