Art. 295 c.p.

vai all'articolo precedente: Art. 294 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 296 c.p.

Art. 295 c.p. (Attentato contro i Capi di Stati esteri) approfondisci

Chiunque nel territorio dello Stato attenta alla vita, alla incolumità o alla libertà personale del capo di uno Stato estero è punito, nel caso di attentato alla vita, con la reclusione non inferiore a venti anni e, negli altri casi, con la reclusione non inferiore a quindici anni. Se dal fatto è derivata la morte del capo dello Stato estero il colpevole è punito con la morte, nel caso di attentato alla vita; negli altri casi è punito con l'ergastolo.


Ultima modifica il 1 ago 2014 alle 17:04