Art. 288 c.p.p.

Da Diritto Pratico.
Versione del 16 lug 2014 alle 12:58 di Claudio (Discussione | contributi) (Aggiornamento cpp)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

vai all'articolo precedente: Art. 287 c.p.p. vai all'articolo successivo: Art. 289 c.p.p.

Art. 288 c.p.p. (Sospensione dall'esercizio della responsabilità genitoriale) approfondisci

1. Con il provvedimento che dispone la sospensione dall'esercizio della responsabilità genitoriale, il giudice priva temporaneamente l'imputato, in tutto o in parte, dei poteri a essa inerenti.
2. Qualora si proceda per un delitto contro la libertà sessuale, ovvero per uno dei delitti previsti dagli articoli 530 e 571 del codice penale, commesso in danno di prossimi congiunti, la misura può essere disposta anche al di fuori dei limiti di pena previsti dall'articolo 287 comma 1.