Art. 245 c.p.

vai all'articolo precedente: Art. 244 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 246 c.p.

Art. 245 c.p. (Intelligenze con lo straniero per impegnare lo Stato italiano alla neutralità o alla guerra) approfondisci

Chiunque tiene intelligenze con lo straniero per impegnare o per compiere atti diretti a impegnare lo Stato italiano alla dichiarazione o al mantenimento della neutralità, ovvero alla dichiarazione di guerra, è punito con la reclusione da cinque a quindici anni.
La pena è aumentata se le intelligenze hanno per oggetto una propaganda col mezzo della stampa.


Ultima modifica il 1 ago 2014 alle 17:14