Art. 229 c.p.

vai all'articolo precedente: Art. 228 c.p. vai all'articolo successivo: Art. 230 c.p.

Art. 229 c.p. (Casi nei quali può essere ordinata la libertà vigilata) approfondisci

Oltre quanto è prescritto da speciali disposizioni di legge, la libertà vigilata può essere ordinata:
1. nel caso di condanna alla reclusione per un tempo superiore a un anno ;
2. nei casi in cui questo codice autorizza una misura di sicurezza per un fatto non preveduto dalla legge come reato.


Ultima modifica il 1 ago 2014 alle 17:12