Categoria:L 3-2012 (Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento)

Da Diritto Pratico.

Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento

CAPO I

MODIFICHE ALLA LEGISLAZIONE VIGENTE IN MATERIA DI USURA E DI ESTORSIONE

Art. 1 L 3-2012 Modifiche alla legge 7 marzo 1996, n. 108

Art. 2 L 3-2012 Modifiche alla legge 23 febbraio 1999, n. 44

Art. 3 L 3-2012 Modifica all'articolo 1, comma 881, della legge 27 dicembre 2006, n. 296

Art. 4 L 3-2012 Modifiche all'articolo 629 del codice penale

Art. 5 L 3-2012 Modifica all'articolo 135 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163

CAPO II

PROCEDIMENTI DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO E DI

LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO

SEZIONE PRIMA

PROCEDURE DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

Disposizioni generali

Art. 6 L 3-2012 Finalità e definizioni

Art. 7 L 3-2012 Presupposti di ammissibilità

Art. 7-bis L 3-2012 Procedure familiari

Art. 8 L 3-2012 Contenuto dell'accordo o del piano del consumatore

Art. 9 L 3-2012 Deposito della proposta

Art. 10 L 3-2012 Procedimento

Art. 11 L 3-2012 Raggiungimento dell'accordo

Art. 12 L 3-2012 Omologazione dell'accordo

Art. 12-bis L 3-2012 Procedimento di omologazione del piano del consumatore

Art. 12-ter L 3-2012 Effetti dell'omologazione del piano del consumatore

Art. 13 L 3-2012 Esecuzione dell'accordo o del piano del consumatore

Art. 14 L 3-2012 Impugnazione e risoluzione dell'accordo

Art. 14-bis L 3-2012 Revoca e cessazione degli effetti dell'omologazione del piano del consumatore

SEZIONE SECONDA

LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO

Art. 14-ter L 3-2012 Liquidazione dei beni

Art. 14-quater L 3-2012 Conversione della procedura di composizione in liquidazione

Art. 14-quinquies L 3-2012 Decreto di apertura della liquidazione

Art. 14-sexies L 3-2012 Inventario ed elenco dei creditori

Art. 14-septies L 3-2012 Domanda di partecipazione alla liquidazione

Art. 14-octies L 3-2012 Formazione del passivo

Art. 14-novies L 3-2012 Liquidazione

Art. 14-decies L 3-2012 Azioni del liquidatore

Art. 14-undecies L 3-2012 Beni e crediti sopravvenuti

Art. 14-duodecies L 3-2012 Creditori posteriori

Art. 14-terdecies L 3-2012 Esdebitazione

Art. 14-quaterdecies L 3-2012 Debitore incapiente

SEZIONE TERZA

DISPOSIZIONI COMUNI

Art. 15 L 3-2012 Organismi di composizione della crisi

Art. 16 L 3-2012 Sanzioni

Art. 21 L 3-2012 Entrata in vigore