Modifiche

<li style="text-align: justify;">che la vendita abbia luogo senza incanto (artt. 570-575 c.p.c.) con <strong>modalit&agrave; telematica sincrona mista</strong> (art. 22 D.M. Giustizia 32/2015),</li>
<li style="text-align: justify;">che le vendita sia tenuta dal Professionista Delegato nei giorni di <strong>Marted&igrave;</strong> o <strong>Mercoled&igrave;</strong> previa verifica, a cura dello stesso, della disponibilit&agrave; della Sala Aste messa a disposizione dal Tribunale di Grosseto e relativa prenotazione nella fascia oraria disponibile mediante l'applicativo disponibile sul sito internet del Tribunale,</li>
<li style="text-align: justify;">che le offerte con le relative cauzioni siano depositate <strong>entro e non oltre il le ore 12:30 del quinto giorno precedente alla gara</strong> e quindi rispettivamente <strong>entro il gioved&igrave; precedente per le gare fissate di marted&igrave;</strong> ed <strong>entro il venerd&igrave; precedente per le gare fissate di mercoled&igrave;</strong> con le modalit&agrave; sotto indicate rispettivamente per l'offerta cartacea e per l'offerta telematica;</li>
</ul>
<p style="text-align: center;"><strong>INDIVIDUA</strong></p>
<p style="text-align: justify;">espressamente gli interessati che, trattandosi di vendita pubblica, gli stessi non hanno alcuna necessit&agrave; di avvalersi di attivit&agrave; di intermediazione posta in essere da parte di agenzie immobiliari private;</p>
<p style="text-align: center;"><strong>DISPONE</strong></p>
<p style="text-align: justify;">che il creditore procedente, ovvero altro creditore che intenda asssumersene l'onere, provveda a costituire un fondo spese di &euro; 500,00 per ogni lotto posto in vendita quale contributo per la pubblicazione sul Portale delle Vendite Pubbliche mediante assegno circolare intestato alla procedura e trasmesso al Professionista Delegato ovvero mediante accredito sul conto corrente gi&agrave; acceso e vincolato alla procedura; la costituzione del fondo spese dovr&agrave; avvenire entro 30 giorni dalla richiesta del Professionista Delegato; non trattandosi di un compenso non sar&agrave; emessa fattura e non saranno pertanto riconosciute IVA e alcun onore previdenziale; autorizza il Professionista Delegato a prelevare la somma in parola per la finalità sopra indicata autorizzando il cancelliere all'emissione del relativo mandato;</p>
<p style="text-align: center;"><strong>DISPONE</strong></p>
<p style="text-align: justify;">che, in caso di mancato versamento nel termine stabilito senza giustificato motivo, il Professionista Delegato provveder&agrave; a rimettere senza indugio al Giudice dell'Esecuzione il fascicolo per gli opportuni provvedimenti;</p>
77 676
contributi