Modifiche

<p style="text-align: center;"><strong>PER LE OFFERTE DEPOSITATE IN FORMA CARTACEA</strong></p>
<ol>
<li>Le offerte di acquisto, con marca da bollo da euro 16,00, dovranno essere presentate, entro le 12:30 del quinto giorno precedente alla gara e quindi rispettivamente entro il gioved&igrave; precedente per le gare fissate di marted&igrave; ed entro il venerd&igrave; precedente per le gare fissate di mercoled&igrave;; le offerte dovranno essere depositate presso la cancelleria delle esecuzioni immobiliari del Tribunale di Grosseto, stanza n. 204, in busta chiusa, all'esterno della quale sono annotati, il nome, previa identificazione, di chi materialmente provvede al deposito, (che pu&ograve; anche essere persona diversa dall&rsquo;offerente), il nome del professionista delegato ai sensi dell'articolo 591-bis e la data dell'udienza fissata per l'esame delle offerte, nessuna altra indicazione, n&eacute; numero o nome della procedura n&eacute; il bene per cui &egrave; stata fatta l&rsquo;offerta, n&eacute; l&rsquo;ora della vendita o altro deve essere apposta sulla busta. se &egrave; stabilito che la cauzione &egrave; da versare mediante assegno circolare, lo stesso deve essere inserito nella busta. le buste sono aperte all'udienza fissata per l'esame delle offerte alla presenza degli offerenti.</li>
<li>L&rsquo;offerta dovr&agrave; contenere:
<ul>
<p style="text-align: justify;">- La dichiarazione di offerta dovr&agrave; contenere l&rsquo;indicazione del prezzo offerto, che non potr&agrave; essere inferiore, a pena di inefficacia dell&rsquo;offerta medesima, al valore dell&rsquo;offerta minima indicato nella scheda del bene.</p>
<p style="text-align: justify;"><strong>Versamento della cauzione</strong></p>
<p style="text-align: justify;">Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l&rsquo;avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell&rsquo;offerta, di importo pari al 10% del prezzo offerto. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario,&nbsp;<strong>con data di valuta non successiva al quinto giorno precedente dell&rsquo;asta&nbsp;</strong><strong>(rispettivamente entro il gioved&igrave; precedente per le gare fissate di marted&igrave; ed entro il venerd&igrave; precedente per le gare fissate di mercoled&igrave;)</strong>&nbsp;sul conto corrente intestato a &ldquo;Depositi Giudiziari &ndash; modello secondo&rdquo; (IBAN IT87X0885114303000000208283), aperto presso Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo soc. coop..</p>
<p style="text-align: justify;">Il bonifico dovr&agrave; contenere soltanto la seguente descrizione: &ldquo;<strong>Nome Professionista Delegato e Data Asta&rdquo;.</strong></p>
<p style="text-align: justify;">La copia della contabile del versamento deve essere allegata nella busta telematica contenente l&rsquo;offerta.</p>
77 677
contributi