Conferimento incarico ctu

Da Diritto Pratico.

All'udienza del ___ per l'attore è presente l'Avv. ___ e per il convenuto l'Avv. ___. Sono altresì presenti le parti personalmente e il Dott. ___ ai fini della pratica professionale.

E' presente il CTU Dott. ___ nato a ___ residente in ___, il quale accetta l'incarico e presta il giuramento di rito ex. art. 193 c.p.c.: "Giuro di bene e fedelmente adempiere alle funzioni affidatemi, al solo scopo di fare conoscere al giudice la verità". Il GIUDICE formula al consulente il seguente quesito: Dica il C.T.U., esaminati gli atti di causa e compiuti gli opportuni accertamenti, sentite le parti ed i loro C.T.P., esperito, se ritenuto opportuno, il tentativo di conciliazione:

  1. se (segue quesito) ................
  2. se (segue ulteriore quesito) ................

Il C.T.U. fissa per l'inizio delle operazioni peritali il giorno ___, ore ___ presso ____. Chiede acconto di € 500,00. L'Avv. ___ nomina quale proprio consulente di parte il Geom. ___. L'Avv. ___ si riserva di nominare il proprio CTP sino all'inizio delle operazioni peritali.

IL GIUDICE
  • concede al C.T.U. termine sino al ___ per la consegna alle parti di prima stesura della relazione peritale;
  • assegna alle parti termine sino al ___ per presentazione di osservazioni;
  • fissa come termine per il deposito della versione definitiva della C.T.U. (dove il C.T.U. dovrà esporre sinteticamente una valutazione delle osservazioni delle parti, da allegarsi alla consulenza) la data del ___;
  • assegna al C.T.U. un fondo spese pari ad Euro 300,00, che pone provvisoriamente a carico solidale delle parti;
  • concede al covenuto che ne ha fatto richiesta termine per la nomina di C.T.P. sino a che non abbiamo inizio le operazioni peritali in osservazione delle forme previste dall'art. 201 c.p.c;
  • si rinvia all'udienza del ___, ore ___ per ___.

Il Giudice ___