Art. 151 c.p.c.

Da Diritto Pratico.

vai all'articolo precedente: Art. 150 c.p.c. vai all'articolo successivo: Art. 152 c.p.c.

Art. 151 c.p.c. (Forme di notificazione ordinate dal giudice) approfondisci

Il giudice può prescrivere, anche d'ufficio, con decreto steso in calce all'atto, che la notificazione sia eseguita in modo diverso da quello stabilito dalla legge, e anche per mezzo di telegramma collazionato con avviso di ricevimento quando lo consigliano circostanze particolari o esigenze di maggiore celerità, di riservatezza o di tutela della dignità.


Puoi modificare, integrare, correggere e aggiornare questa pagina inserendo note, commenti, giurisprudenza, link ad approfondimenti e articoli. Se non sai come fare consulta le pagine di aiuto o chiedi supporto sul forum.